Amsterdam, Olanda, Dicembre 2015.

Eccoci quì con il secondo articolo della serie riguardante i miei viaggi passati.

Il tutto è stato svolto a Dicembre per festeggiare il Natale insieme alla mia ragazza, Carolina.

Amsterdam sembra il paese dei balocchi, città estremamente particolare. Appena arrivati ci si sente subito a casa. L’atmosfera natalizia era semplicemente unica, illuminata in ogni angolo, donava un senso di gioia difficile da descrivere. Sono sicuro però che potrebbe dare il meglio di sè, soprattutto fotograficamente parlando, in primavera periodo di fioritura dei tulipani che ravvivano i paesaggi, caratterizzati dai classici mulini a vento, facendoli risplendere di colori.

In questa vacanza abbiamo cercato di dare più attenzione ai video, l’idea era quella di realizzare un video-diario. Purtroppo in quanto a scatti non sono riuscito ad ottenere del materiale interessante, un po’ perché non avevamo a disposizione molti giorni di permanenza, un po’ perché purtroppo siamo stati sfortunati con il tempo causa pioggia. Con quel clima sarebbe stata davvero una delizia una bella nevicata.

Le nostre tappe principali in città sono state il Museo di Van Gogh, che ci ha permesso di rivivere tutta la vita artistica del pittore. Il Rijksmuseum altro grandissimo museo della città, merita di essere visto ed apprezzato in ogni angolo, non solo all’interno ma anche all’esterno essendo un’opera architettonica lodevole. Il Vondelpark, parco principale della città, peccato solamente che la giornata era veramente cupa, sarebbere stato bello poterlo visitare in una bella giornata di sole. Il Bloemenmarkt, il mercato dei fiori galleggiante, un’insieme di bancarelle in cui è possibile trovare un’infinità di cose: tra fiori, bulbi di tulipani e gadget di vario genere. Altre tappe molto interessanti sono state l’Heineken Museum, e l’Artis Zoo.

Sicuramente anche per l’Olanda è d’obbligo un’altra visita, per apprezzare maggiormente tutto quello che può offrire al di fuori di questa magnifica città.

 

• • •